SCOPRI COME ACCEDERE AGLI ECOBONUS 50% e 110%

La guida all’Ecobonus 110% del Decreto Rilancio

Sostituire gli infissi è una scelta importante, soprattutto per l’investimento economico che comporta. Eppure adesso è possibile farlo a costo zero. Il Decreto Rilancio del Governo Italiano, infatti, prevede un’importante agevolazione fiscale per l’efficientamento energetico e sismico delle abitazioni. 

È il cosiddetto “Ecobonus al 110%” con cui il governo ha introdotto la possibilità di usufruire immediatamente dello sconto fiscale attraverso lo sconto in fattura o lo sconto del credito.

Ecobonus: sconto oppure cessione del credito

L’articolo 121 del Decreto Rilancio prevede che, in alternativa alla detrazione, il contribuente, per le spese sostenute tra il 1° luglio 2020 e il 31 dicembre 2021, possa optare per:

  1. Sconto immediato: sul corrispettivo dovuto fino ad un importo massimo pari al corrispettivo dovuto, anticipato dal fornitore che ha effettuato gli interventi che potrà recuperarlo sotto forma di credito di imposta cedibile successivamente ad altri soggetti, comprese banche e altri intermediari finanziari;
  2. Cessione del credito: trasformazione del corrispondente importo in credito di imposta, con facoltà di successiva cessione ad altri soggetti, comprese banche e altri intermediari finanziari.

Quali interventi si possono fare per usufruire dell’Ecobonus?

Gli interventi che danno diritto al Superbonus al 110% sono:

  1. Isolamento termico dell’involucro dell’edificio;
  2. Sostituzione delle caldaie a gasolio con pompe di calore o caldaie a condensazione;
  3. Interventi di prevenzione antisismica;
  4. Rifacimento delle facciate dei palazzi e installazione di impianti fotovoltaici.

Richiedi subito un preventivo gratuiro senza impegno!

FINANZIAMENTI PERSONALIZZATI ANCHE A TASSO 0%

power by swi